lunedì 2 febbraio 2009

Ravioloni di ricotta su crema di barbabietola


Dunque dunque dunque....vi avevo lasciati all'antipasto...Ebbene poi è seguito un primo. Si tratta di raviole ripiene di morbida ricotta e parmigiano, abbinate ad una crema di barbabietole (eh..me ne sono innamorata).
La ricetta l'ho presa qui dalla bravissima Serena di La polpetta perfetta, appena l'avevo vista mi aveva colpita...ormai lo sapete, ho un debole per quel bel color viola-porpora barbabietola. Inutile dire che sono stati super apprezzati!!

Ingredienti per circa 20 ravioli grandi (diametro circa 5 cm)
Per la pasta
200 gr farina 00
200 gr acqua

Per il ripieno
300 gr ricotta
3 cucchiaiate di parmigiano grattugiato

Crema di barbabietola
1 cipolla bianca media
3 barbabietole medie già lessate (2 sono sufficienti)
olio extravergine

Condimento finale
burro fuso (io un filo d'olio)
semi di papavero

Si mette a scaldare l'acqua in una pentola abbastanza larga, quando inizia a bollire si toglie dal fuoco e si versa tutta la farina in un colpo solo mescolando perchè si amalgami all'acqua.
Una volta amalgamato il tutto, si versa sul piano di lavoro infarinato abbondantemente, e si inizia a impastare (attenzione che è caldo, man mano che si lavora, l'impasto si raffredderà) aggiungendo altra farina finchè non incolla più.
Quando l'impasto è omogeneo e non è più appiccicaticcio, allora si avvolge nella pellicola e si lascia riposare per una mezzora.
Nel frattempo in una ciotola si lavora la ricotta con una forchetta aggiungendo il parmigiano finchè diventa una crema.
Si riprende l'impasto e, infarinando spesso e abbondantemente il piano di lavoro con della semola di grano duro (con la 00 si attaccano troppo!), si stende in una sfoglia sottile; attenzione che non si riuscirà a tirare sottile come la sfoglia all'uovo perchè questa tende a stracciarsi, ma, insomma, sottile finchè ci si riesce.
Si deposita su una metà della sfoglia a intervalli regolari un cucchiaino di impasto di ricotta (calcolare i margini del taglio), poi si ripiega la parte di sfoglia vuota e si preme leggermente con un piccolo coppapasta (diametro cm 2,5) il "tondo" di ripieno così da far uscire l'aria.
Poi si preme tutto intorno con la punta delle dita per attaccare i due strati di pasta, infine si taglia con un coppapasta (diametro cm.5,5) il raviolone mettendoli poi tutti ad asciugare distesi non sovrapposti su un vassoio ben spolverato di semola.
Si possono anche congelare.
Per la crema si taglia la cipolla a fettine sottili, un goccio d'olio in un tegame basso e largo e poi si aggiunge la barbabietola tagliata a cubettini.
Si fa cuocere a fuoco basso salando dopo un poco, mescolando ogni tanto e tenendo coperto finchè la cipolla e la barbabietola non si ammorbidiscono (io ho anche aggiunto 2 dita d'acqua, che ho lasciato consumare compelatmente). Si frulla con il minipimer.
Si cuociono i ravioloni in abbondante acqua salata bollente e con un goccio d'olio. Sono cotti dopo due, tre minuti che sono affiorati dal fondo.
Si scolano bene, si mettono sopra il piatto con due, tre cucchiaiate di crema di barbabietola, si versa un pò di burro fuso o un filo d'olio evo e una spolveratina di semi di papavero precedentemente tostati qualche minuto in padella.
Castagna

16 commenti:

Mary ha detto...

mi stuzzica tanto questa ricetta con le barababietole!

ღ Sara ღ ha detto...

Buonissimi!!buon inizio settimana !!

Mirtilla ha detto...

insoliti ma molto,molto gustosi!!

manu e silvia ha detto...

bellissimi e dal colore particolare questi ravioli! bravissima!!!
un bacione

astrofiammante ha detto...

questa crema mi intriga parecchio...
a dir il vero anche i ravioli,dove c'è formaggio non mi tiro mai indietro ;-))

Luca and Sabrina ha detto...

FANTASTICI questi ravioloni, davanti a questo piatto non possiamo che farvi i complimenti, non riusciamo ad immaginarne il sapore, ma l'idea, la ricetta, ci hanno intrigato tanto, al punto che vogliamo provarla anche noi!
Baciotti da Sabrina&Luca

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Che delizia!!!! Buona serata Laura

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Mi piacciono questi ravioloni, soprattutto perchè la pasta è senza uova, la preferisco così anche io. Il tocco di colore che dà la barbabietola è davvero d'effetto.
Ciao
Alex

Onde99 ha detto...

Hanno un aspetto superbo: la barbabietola rientra nella lista dei miei "to taste", ma non mi decido mai...

Lisa ha detto...

ho comprato un sacchettino di semi di papavero proprio sabato e non sapevo cosa farci...grazie!!!!

:-)

adina ha detto...

la barbabietola ormai va di moda! :-) troppo bella tutta rossa! ma cos'è tutta questa neve pure qui?? non basta quella fuori? :)

Elena ha detto...

A parte che questa benedetta barbabietola mi dovrò decidere ad usarla prima o poi...questa mi sembra davvero una bella ricetta, soprattutto è bello il colore che al bianco dei ravioli da questa salsa rossastra.
Avete letto il commento al vostro viaggio a berlino e vienna. Mi piacerebbe recensirlo per il nostro blog di cucina in vista della nuova rubrica viaggi e ricette. Mi fate sapere se siete daccordo?
Baci

Maya ha detto...

Buoni Buoni!! la pasta presca è una favola! brave!

lenny ha detto...

E' interesante il tipo di sfoglia che diventa un'ottima base per accogliere una buona salsa, ancora meglio se rallegrata dai semini.

Castagna e Albicocca ha detto...

@ Mary: grazie!
@ Sara: si, un'ottima week!
@ Mirtilla: originali!
@ Manu&Silvia: quanti compliments, grazie!
@astrofiammante:anche io, specialmente dove c'è parmigiano ci sono anch'io
@Luca&SAbrina:fate sapere
@Laura:merci!
@ Alex:io continuo imperterrita sulle barbabietole,che ci posso fare!! Il sapore della pasta senza uova è più delicato, in questo caso ci stava proprio bene!
@ Onde99: dai, buttati!
@Lisa:e poi è divertente, masticando, sentire ogni tanto il granellino di papavero..
@Adina:siamo in piena voglia di coloreeeee
@Elena:altroché se siamo d'accordo...scusa, ci deve essere sfuggito!!
@Maya:buona la pasta fatta in casa
@ Lenny:è vero, il papavero rallegra!!

CAstagna

sciopina ha detto...

anch'io ho provato a fare i ravioloni qualche settimana fa...ma devo migliorare! I tuoi mi sembrano cosi' buoni, soprattutto la pasta cosi' ben tirata..e poi con un abbinamento cosi' particolare..brava
sciopina

Related Posts with Thumbnails