sabato 18 luglio 2009

Pane integrale ai semi di lino, girasole e zucca

Appena ho visto questa ricetta da Camomilla non ho saputo resistere! Avevo esattamente tutti gli ingredienti: un bel po’ di semi oleosi che mi sono stati portati dal Trentino e una fantastica farina integrale. In più un bel barattolone di marmellata ai mirtilli rossi sempre in arrivo dal Trentino.
Non c’è voluto molto a fare 1+1 = 2 = pane + marmellata.

Devo dire che questa ricetta è veramente fantastica! Si prepara in un battibaleno ed è di grandissima soddisfazione.
L’ho fatta esattamente uguale identica a
Camomilla, anche per quanto riguarda lo stampo da plumcake (il mio era in vetro pirex ed è andato benissimo), con solo una modifica perché non avevo l’aceto di mele che ho sostituito con dell’olio di oliva….
Lo so, l’effetto non sarà stato lo stesso….ma avevo solo quello!!
Comunque vi riporto l’esatta ricetta così come l’ho scopiazzata da
Camomilla…Lei ha sua volta l’ha letta da The Kitchen Pantry…Insomma fatela girare perché è fantastica!!!



Ingredienti per uno stampo da 25x11 cm:
500 g di farina integrale di frumento bio (nella ricetta originale era bianca)
200 g di semi vari (100 g di semi di lino + 100 g di semi di girasole) + 6 cucchiai (io anche una manciatina di semi di zucca)
2 cucchiai di aceto di mele (io olio evo)
2 cucchiaini di sale
1 cubetto di lievito di birra da 25 g
½ l di acqua tiepida

Procedimento:
Fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida mescolando bene con un cucchiaio. In una bella ciotola disponete la farina integrale, il lievito sciolto insieme all’acqua, i 200 g di semi, l’aceto di mele e da ultimo il sale, quindi mescolate il tutto con un cucchiaio di legno finché è ben amalgamato.

Con l’olio extravergine di oliva ungete uno stampo da plumcake piuttosto grande (il mio era da 25 x 11 cm), cospargetelo con 4 cucchiai di semi vari (2 di lino, 2 di girasole e un po' di zucca) anche lungo i bordi e rovesciatevi l’impasto all’interno aiutandovi con un cucchiaio. Disponete i restanti 2 cucchiai di semi su tutta la parte superiore del pane.

Posizionatelo nel forno freddo e al centro, quindi impostate una temperatura di 200°, modalità statica con calore sia sotto che sopra. Dopo 15 minuti estraete il pane, praticate un taglio longitudinale con un coltello e rimettete a cuocere per altri 45 minuti circa.
Una volta giunto a cottura, sformatelo e fatelo raffreddare avvolto in un canovaccio pulito.

Io l'ho conservato in forno avvolto nello stesso canovaccio. Resiste circa una settimana.

Buon appetito per le vostre colazioni!!
Castagna

7 commenti:

may26 ha detto...

(^_^) ciao ragazze, questo pane sembra molto ricco e gustoso complimenti Castagna (-_^) un abbraccio e un bacino ad entrambe ♥

manu e silvia ha detto...

Ciao! ma questo pane è fantastico! noi poi adoriamo tutti i semini! una favola!
un bacione
PS: abbiamo lanciato una nuova raccolta con un frutto tutto di stagione! contiamo sulla vostra partecipazione eh?!

ღ Sara ღ ha detto...

che deliziiiiiiiia!!!!!!!!! e che gola mi hai fatto venire!!!!! un bacione

Onde99 ha detto...

L'avevo visto da Camo e lo ritrovo qui... che voglia di far colazione con una fetta di concentrato di semini e cereali, spalmata di marmellata di lamponi!!!

Pippi ha detto...

che pane ricco....mi ci ficco!!! heheheh ottima idea un bel pane integrale e la marmellata di mirtilli!!!

conunpocodizucchero ha detto...

Ci credo che l'hai rifatta uguale uguale! Anche io avrei fatto lo stesso..soprattutto se consideriamo che sono una mangiatrice di semi folle! Devo provarla al più presto! Grazie per averla dcnodivisa ocn noi!

Paola La Terra ha detto...

Ciao, la tua ricetta mi ispira moltissimo, ma non è previsto un tempo di lievitazione, prima di infornare?

Related Posts with Thumbnails