venerdì 28 agosto 2009

Gazpacho di pomodoro


Quando d'estate fa caldo caldo, cosa c'è di più fresco e dissetante di un bel gazpacho di pomodoro? (che inoltre è anche ricco in antiossidanti e vitamine!)
Certo bisogna prima cuocere i pomodori, ma poi il risultato è veramente soddifacente.
Il pomodoro è la mia verdura preferita, ne mangio veramente a volontà, così appena ho visto questo gazpacho sul libro che mi sono comprata prima delle vacanze non ho resistito.

Il libro è "Cucina estiva fresca, veloce, spettacolare" di Michele Cranston, ed. Luxury Books. Lei è veramente bravissima e il libro mi è piaciuto tantissimo, ricco di ricette fresche e leggere, foto meravigliose. Insomma quest'estate l'ho collaudato per benino!
Mi ha molto intrigata la sua preparazione, in particolare la cottura dei pomodori. Se amate anche voi i pomodori o se ne avete in abbondanza e non sapete più come finirli fate questo gazpacho...il pomeriggio vi sorriderà! Ho fatto un'unica modifica omettendo lo sherry con cui lei ha allungato la preparazione.


Ingredienti per 4 persone:
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di cumino in polvere
1/2 cucchiaino di pepe bianco in polvere
1 cucchiaio di zenzero fresco grattuggiato finemente
2 cucchiai di olio evo
10 pomodori a grappolo grandi (vanno bene anche cuori di bue,ecc..)
basilico fresco per guarnire

Preparare un'emulsione con sale, zenzero, cumino, olio e pepe bianco.
Con un coltellino scavare il picciolo dei pomodori scendendo in profondità in modo da creare un "cratere". Sistemare i pomodori in una teglia da forno con il buco rivolto verso l'alto e riempirli con l'emulsione preparata. Infornare in forno già caldo a 180° per 30 minuti finché sono belli morbidi e cominciano a disfarsi.
Quindi sfornarli, frullarli fino ad ottenere una bella crema e lasciar riposare in frigo.
Servire guarnendo con foglioline di basilico fresco.

Buona fine estate!
Castagna

10 commenti:

Elena ha detto...

oltre che molto semplice avete ragione voi...è davvero irresistibile. Non posso fare a meno di segnarla fra i miei appunti per farla. Per adesso il pomodoro è molto buono e dolce....un bacio

Castagna e Albicocca ha detto...

Ciao Elena, è la stagione più adatta. Poi il pomodoro è veramente un toccasana...Con quel bel colore rosso che ricorda ancora un po' l'estate, no?

lenny ha detto...

Lo voglio provare ....
Sai che ho preparato anch'io le ciambelline al vino? La mia ricetta non prevedeva il lievito ed erano croccanti :))

Ravenous Couple ha detto...

the color of this gazpacho looks amazing!! fantastic!

soleluna ha detto...

Ciao! golosa questa ricettina proprio un toccasana per l'estate...grazie per il graditissimo commento che hai lasciato da me un abbraccio Luisa

Onde99 ha detto...

Interessante questa versione con i pomodori arrostiti... l'ho sempre preparato con quelli crudi... se vinco la ritrosia ad accendere il forno lo provo anche in questa veste

Castagna e Albicocca ha detto...

Lenny: sono troppo buone vero? Anche le mie sono venute croccanti...1 cucchiaino da the è molto poco...però pucciate sono la fine del mondo!

Ravenous Couple: thank you very much, thanks to the beautiful tomatoes!

Soleluna:Ciao Luisa, sono contenta che tu sia tornata!!!In gambissima,eh?!

Onde:Ma ciao!!!Allora sei tornata?? Mi incuriosiva l'idea del buchino e del riempimento...evidentemente il pomodoro assorbe tutto meglio!! :-))

Snoopy ha detto...

Il Gazpacho è ottimo d'estate...devo provarlo!

Lady Cocca ha detto...

Verissimo....molto fresco e dissetante....ottimo!!
ciaooo

yari ha detto...

Non avrei mai pensato di cuocere il pomodoro per ottenere un gazpacho. La cosa m'intriga. Proverò questo gazpacho di solo pomodoro.

Related Posts with Thumbnails