lunedì 5 ottobre 2009

Gnocchetti di grano saraceno e semi di papavero con porcini e porri


Buon OTTOBRE a tutti! Sono stata un po' assente nell'ultima settimana ma i vostri blog li ho sbirciati tutti...e ho avuto modo di apprezzare un sacco di cose buone!

E' iniziato l'AUTUNNO e non vedevo l'ora di festeggiarlo perché, come ogni nuova stagione, porta un tripudio di gusti...Insomma come potevo resistere alle prelibatezze di stagione??
Ecco quindi che la mia scelta è ricaduta su un primo rustico dai sapori delicati: il grano saraceno abbinato ad un condimenti fatto di porri e porcini...mmm che profumino!

La ricetta degli gnocchetti l'ho presa da Cucina Naturale di Settembre. Unica nota, l'impasto è stato un po' duro da lavorare....penso dovuto al grano saraceno che si comporta in maniera un po' diversa dalla solita farina 00 (era la prima volta che la usavo...ebbene si!). Perlomeno devo dire che in cottura gli gnocchetti sono rimasti belli sodi. Avete consigli per ammorbidire l'impasto (che non sia l'aggiunta delle uova)??

Gnocchetti di grano saraceno e semi di papavero con porcini e porri

Ingredienti per 2:
175 gr farina di grano saraceno
75 gr farina 00
2 porcini belli grossi
1 porro grosso
100-110 gr acqua
2 cucchiai di semi di papavero

Per gli gnocchetti:
Tostare per pochi minuti i semi di papavero in un pentolino. Mescolare le 2 farine, i semi di papavero e un pizzico di sale, aggiungere l'acqua. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio. Lasciar riposare la palla per 30 min in un telo umido.
Tagliarla a fette, formare dei salamini e tagliarli a tocchetti.
Mia nota: l'impasto mi è rimasto duro e ho fatto un po' di fatica a lavorarlo, ma in cottura gli gnocchetti sono rimasti iper-compatti.

Per il condimento:
Mentre lasciate riposare la pasta far soffriggere uno spicchio d'aglio schiacciato con un po' d'olio, aggiungere il porro affettato sottilmente con una mandolina e far rosolare qualche minuto. Quindi aggiungere i porcini tagliati a fettine, salare e continuare la cottura per altri 5 min a fuoco medio. Se necessitano di ulteriore cottura, abbassare il fuoco, coprire ed eventualmente aggiungere acqua.

Fate bollire dell'acqua, salatela e fateci cuocere gli gnocchetti per 10-12 minuti. Scolateli con una schiumarola e fateli saltare un minutino a fuoco vivo nella pentola con il condimento.
Servite e gustateveli tutti!

PS Altri condimenti con cui questi gnocchetti stanno DIVINAMENTE:
  1. salsa di noci;
  2. porri e zucca;
  3. verza, burro e patate;
  4. burro e parmigiano;

Castagna


15 commenti:

Genny ha detto...

mamma mia...no dico mmmammia...sai quanto mi paicciono i funghi ?no??? immagina..mamma mia!:DDDDfunghi n cambio di cioccolata..che ne dici ?

Lady Cocca ha detto...

Particolarissimi...davvero un piatto autunnale e squisito!!! i porcini poi...troppo buoni!!!
ciaooo

Barbara ha detto...

Meravigliosi e che gran lavoro, complimenti!! Chiunque di voi due ne abbia voglia, passi da me, c'è un meme da ritirare per conoscervi meglio!

Micaela ha detto...

mamma mia che meraviglia, un piattino anche adesso lo mangerei volentieri! un bacione.

manu e silvia ha detto...

Ceh bellezza questi gnocchi! Con questa farina dovremmo provarli anceh noi, son così semplici e veloci!
Particolare ilcodnimento che hai utilizzato..ma davvero non male, così come gli altri che hai prorposto.
baci baci

sweetcook ha detto...

Uaaaaaaaaaaaaaau adesso mi ci tuffo sopra!!
L'unico suggerimento che mi viene in mente è aggiungere dell'acqua :)

clamilla ha detto...

era prelibatezza!
Complimenti da vero chef!
Marty

Castagna e Albicocca ha detto...

Genny:davvero vai pazza x i funghi??Pure ioooo!! Sissìssì e vai con lo scambio!

Lady Cocca: grazie, sanno tanto di autunno, vero? Poi mi è piaciuto che cuocendosi hanno acquistato un colorino viola...hihi

Barbara: ok, veniamo a fare un saltooo!!

Micaela: peccato che non ne siano rimasti da congelare...sigh!

manu e silvia: era la prima volta che usavo la farina di grano saraceno!

sweetcook:si, mi sa che hai proprio ragione....tanto li voglio rifare...aumento l'acqua!

clamilla: eheheh, lo chef de noiatri!

Milla ha detto...

Caspita che gran piatto, un omaggio all'autunno, bello, bello, bello!!

Micaela ha detto...

grazie per la partecipazione alle nuova raccolta :-) baci

Fiordilatte ha detto...

Wow che bel piattino. Sono molto belli da vere questi gnocchetti!Un colore stupendo.

Per rendere l'impasto più morbido... non so, forse aumentare le dosi di acqua e aggiungere un pelo di olio? :) io di solito faccio quelli senza patate, solo acqua e farina e si sciolgono in bocca. Di solito uso 500 g di farina 00 e 500 g acqua...nel tuo caso di farina ne hai 250 g. Vero che il mio procedimento è diverso perché faccio bollire l'acqua e ci verso la farina però aumenterei l'acqua nel tuo caso :)

Maya ha detto...

beh! questo piatto è divino... lo dico perchè l'ho fatto anche io... chiaramente letto su cucina naturale!!!! ma la tua fato è bellissima...! brava davvero
P.s. visto cucina naturale di ottobre???? ci sono delle ricette pazzesce... ne stò facendo una al giorno.....Baci

lavaligiadigiulia ha detto...

Che bel sito, complimenti, l'ho scoperto solo ora ma ho già trovato qualche ricettina da provare... prima di tutto questi gnocchetti!
Ma dite che se si aggiunge una patata l'impasto non si ammorbidisce un po'?
a presto, ciao

Giulia

SUNFLOWERS8 ha detto...

Care le mie Castagna e Albicocca che bel blog e che meraviglia le vostre ricette! Ora solo vostra lettrice e vi seguirò con grande piacere!
Sonia

marifra79 ha detto...

Sono davvero particolari e buoni...ottima aggiunta quella dei porcini!!!...volevo ringraziarti per esserti aggiunta al mio blog!Questo mi fa sempre tanto piacere...non potevo non ricambiare, così non ci perderemo più di vista!!!!UN ABBRACCIO

Related Posts with Thumbnails