lunedì 21 dicembre 2009

Cornetti e cappuccio...

Buongiorno a tutti,
oggi vi sveglio con un classico della colazione italiana....I cornetti...con quella loro consistenza fragrante e quel profumo irresistibile che vi pervaderà le narici e anche lo spirito non appena sfornati....con la marmellata che scappa fuori al primo morso...fantastici!
Era da infinito tempo che volevo prepararli ma ero terrorizzata dalla lunghezza del procedimento: la sfogliatura, le varie lievitazioni....insomma qualche giorno fa sono finalmente riuscita a trovare un po' di tempo e così finalmente li ho provati!

Allora comincio subito col dire (e qui concordo in pieno con Onde) che il procedimento è bello lungo, non è vero che è + difficile a dirsi che a farsi, è proprio lunghetto ehehheh.
Vabbé detto questo scegliete quindi un giorno in cui avete MOLTO tempo e mettetevi all'opera!

La ricetta l'ho presa da Genny, perché mi ha permesso di ridurre i tempi di lievitazione.
Devo dire che questi cornetti sono venuti veramente fragranti e sfogliati, però per i miei gusti sanno ancora troppo di burro (io purtroppo non sono una grande amante del burro, diciamo che lo odio abbastanza)...li ho voluti provare perché sono una fan di cappuccio-brioche a colazione...Comunque voglio ancora provare anche il procedimento più lungo (dalla mitica Paoletta) ma proverò a ridurre il burro.
Vediamo poi come verranno.....

Per ora vi lascio questi che sono cmq buonissimi, briochosi nell'interno e sfogliati all'esterno, li ho farciti quasi tutti con la marmellata di albicocche (la adoro!).
Volete mettere svegliarvi la mattina con i VOSTRI croissant???? Impareggiabile!

Vi riporto la ricetta come da Genny, io l'ho eseguita identica....per le pieghe e la formatura dei cornetti fate invece riferimento al bellissimo post di Paoletta qui.

Ingredienti (per circa 10-11 cornettini)
Lievitino
25gr lievito fresco
100 gr farina di forza (manitoba)
60 gr di acqua tiepida
Impasto
400 gr farina
60 gr latte tiepido
80 gr zucchero
2 uova
40 gr burro
estratto di limone
baccello di vaniglia (scioglietelo nel latte tiepido, altrimenti vi rimarranno tutti i semini come è successoa a me)
sale


200 gr burro ad alta percentuale materia grassa per la sfogliatura (io ho usato il fantasmagorico Burro Occelli)


Marmellata di albicocche per la farcitura

Impastare gli ingredienti per il lievitino e porre tutto a riposare per circa un 'ora (io 2), fino a che avrà raddoppiato il volume. Riprendere questo impasto e impastarlo a tutti gli altri ingredienti (sciogliere i semini della vaniglia nel altte tiepido!), fino ad ottenere un impasto sodo, che andrà lasciato lievitare per un paio d'ore (io solo una). Nel frattempo prendere i 200 g di burro , metterli tra due fogli di pellicola per alimenti e stenderlo in una sfoglia piuttosto sottile, di dimensioni di circa 20x30 cm. Mettere in frigo a rassodare. Quando l'impasto sarà ben lievitato , riprenderlo e stenderlo in una sfoglia di circa 60x30 cm. Porre al centro della sfoglia il foglio di burro che avete creato precedentemente e ricoprirlo con i due lembi di impasto, come a fare un pacchetto regalo (vedete la formatura da Paoletta qui). Stendere di nuovo la sfoglia, piegarla nello stesso modo ma dal verso opposto e mettere in frigo a rassodare. Questo passaggio andrà fatto per tre volte.

Al termine di questo passaggio, stendere l'impasto in una sfoglia alta circa 5mm, e ricavare tanti triangoli isosceli, molto più alti che larghi.
Se volete la marmellata nel ripieno mettete un cucchiaino di marmellata di albicocche al centro della base del triangolo, quindi arrotolate.
Nota: se li fate con base 6-7 cm e altezza 20 cm vi verranno dei croissantini come i miei: piccolini (più piccoli di una mano x intenderci). Se desiderate dei bei croissant come al bar fatene di meno ma con una base maggiore. :-)

Arrotolateli e dategli la classica forma a croissant, badando a che la punta arrivi quasi sotto il cornetto, per evitare che si alzi durante la lievitazione/cottura. Quindi ripiegate un po' i bordi. Spennellateli a piacere con del latte.

A questo punto avete 2 possibilità:
1) congelarli immediatamente ponendoli separatamente su carta forno in freezer e poi una volta congelati li potrette mettere in un sacchetto. Per mangiarveli al mattino sarà sufficiente lasciarli fuori la notte prima così lieviteranno per bene e al mattino 15 min in forno a 180° e via! (Ho constatato che vengono ugualmente buoni anche se infornati direttamente in forno appena usciti dal freezer: infornateli in forno ancora freddo, poi accendete a 200° per 20 min).
2) Mangiarli subito: porre i cornetti a lievitare per una ventina di minuti e cuocere circa 20 minuti in forno caldo a 180 gradi.


Buona colazione a tutti!
Castagna



21 commenti:

Genny G. ha detto...

ma grazie!:D però però se riduci il burro non sfogliano bene...come questi che mi pare siano venuti perfetti...per ridurre un po' il burro prova quelli briochosi che trovi da me p quelli all'italiana che trovi da paoletta...

Onde99 ha detto...

Non posso che ribadire che il procedimento è estenuante... ma con questo freddo chiudersi in casa a fare i cornetti non è così spiacevole e mettere il naso fuori dal letto di primo mattino, malgrado il gelo, diventa meno odioso se ad attenderci sulla tavola c'è un vassoio di brioches fragranti!

Fiordilatte ha detto...

Eh purtroppo la sfogliatura va a braccetto con la quantità di burro che usi :( A me piacciono molto i cornetti friabili come quelli di paoletta, con poca pasta all'interno ma l'idea di usare tutto quel burro mi spaventa (quando li mangio non ci penso)! Tempo fa avevo provato una ricetta con pochissimo burro ed infatti non avevano sfogliato. Poi c'è da considerare l'uso o meno delle uova...
Cmq per curiosità la ricetta che avevo provato era questa: http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=108415 è una via di mezzo diciamo fra la sfogliatura e la briosche senza sfogliatura. L'autrice con i lievitati ci sa fare e in mezzo trovi tanti consigli. Io dopo quella giornata estenuante non ci ho più provato ^^
Buoan giornata!

Alem ha detto...

i cornetti sono il mio buono proposito per le fere di natale!!

Castagna e Albicocca ha detto...

Genny: si, ho preso i tuoi briochosi...rinuncerò alla sfogliatura in nome del poco burro! :-) (di questi mini cornetti ne mangi uno e sei già a posto così!)

Ondina: quanto ti ho pensata....un lavoraccio, però poi per il risultato ne vale la pena!

Fiori: vado subito a vedere....Anch'io mangio i cornetti della pasticceria e non ci penso, ma sono più leggeri di questi...qui il burro si sente (almeno io che ho i ricettori particolarmente attivi l'ho sentito proprio), infatti con un minicornetto sei già piena!
Troverò la mia ricetta...saranno più briochosi, ma anche più digeribili...e poi quando proprio vorrò farmi del male(sia come burro che come lunghezza del procedimento) preparerò quelli classici!

Alem: prenditi una giornata in cui hai tempo!!!

Castagna

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ma che meraviglia!!!!!!!!svegliarsi e mangiare dei cornetti cosi buoni concilia tutta la giornata!!sembra di sentirne il sapore...bravissima!!baci imma

Barbara ha detto...

...avrei voluto svegliarmi a casa tua stamane...sono bellissimi e il profumo arriva fin qui'! : )

Simo ha detto...

Eh si, sono laboriosi...ma guarda che risultato!!!!!!!
Da far invidia ad un pasticcere professionista........

marifra79 ha detto...

oh tesoro che bontà i cornetti...che visione sublime...magari averne uno per la colazione di domani!UN ABBRACCIO e AUGURI di buone feste e di BUON NATALE pieno di gioia e felicità!

manuela e silvia ha detto...

Cavoli, son così belli che sembrano finti! ok domani prima di andare al lavoro facciamo giusto un salto dalle tue parti...ci offri la colazione vero?!
baci baci

Castagna e Albicocca ha detto...

dolci a ...gogo: si comincia la mattina in modo decisamente diverso!

Barbara: te ne mando uno allora....

Simo:mah....non so se gli faccio invidia...cmq ci provo! ;-) quelli di paoletta sì che sono da invidia

marifra: grazie carissima, buone feste anche a te

manuela e silvia:ok allora vi aspetto! ;-)

Castagna

Nanny'76 ha detto...

...questo si che è un dolce risveglio.... che brava e che buoni...

BUON NATALE^_^ ^_^ ^_^

roxina ha detto...

Buon Nataleee a voi nocii :-)

simona ha detto...

Il mio bambino adora i cornetti, io ne sapevo solo una versione che mi chiede tre giorni tra lavoro e lievitazione, adesso provo questi, magari per la mattina di Natale, grazie.
Tanti auguroni!!!

luciana ha detto...

Ciao sono Luciana, complimenti per la ricetta e tanti auguri di buone feste.

mike ha detto...

penso che i cornetti e l cappuccino alla mattina siano uno di quei picoli piaceri giornalieri...bacio

Luciana ha detto...

Grazie della ricettina, però è un pò difficilotta per me...comunque me la segno lo stesso...non si sa mai che mi venga bene...

FeF ha detto...

auguri per il nuovo anno, che vi porti serenità, pace e tante cose belle
bacioni
Fiorella e Francesca

lenny ha detto...

E' una preparazione che temo, ma a te è riuscita perfettamente :))
Buon anno!

Milla ha detto...

Colazione spettacolare! un bacio e buon 2010!!

artetecaskitchen ha detto...

Ma che carino questo blog.
Davvero tanti spunti interessanti; da visitare con maggior frequenza :)
Spero ti piaccia anche il mio blog.
Fabrizio

Related Posts with Thumbnails